venerdì, aprile 3

poesia di riflessione sulla Pasqua, di Luigi Dellacasa poeta e pittore




"Sarà Pasqua"


Ed ancora spira vento di guerra entro i cuori,
gia morti,
dov'è l'amore tenero e dolce
delle frasi fraterne
dei sospirati giorni,
dove pace e speranze scutevano l'anima?
E fermento d'ombre nell'uomo
ed odio alberga profondo nei cuori
tutto è visione d'interssi e di morte
s'innalzan preghiere e digiuni
e s'invoca pace
ma nel profondo gli uomini non sanno
non vogliono aver parole d'amore
dolci sguardi sostegno ai miseri.
Ora è forza di motori e d'inganni
ori neri sono il dio dell'uomo.
Ma la preghiera,il sacrificio
ad un Dio che con noi ha diviso la sorte
accettando la morte infame
è ancora sprone di nuova vita
risorta con lui
è eterna pace.
Cogliamo grazia di riflessione intima,
moti di fraterno amore,
noi risorgeremo.
Sarà Pasqua.

Luigi Dellacasa ( il mio maestro d'arte)

13 commenti:

lory ha detto...

Buon fine settimana anche a tè.Lorena

Gabry in blog Belella ha detto...

Singolare questa poesia pasquale che deve far rifletterci su questo giorno e sui giorni che stiamo vivendo ancora pieni di odio e di guerra in cui la parole pace viene solo detta cantata incovata ma mai applicata.

Un saluto Pierangela e sereno fine settimana!

PuntoCroce ha detto...

parole stupende...
un abbraccio, ciao
Maria Rosa

Gianni ha detto...

Concordo appassionatamente con l'autore. I valori spirituali sono andati smarriti e sono veramente pochi quelli che mirano a rintracciarli. L'idea del 'tutto e subito' non può rendere la profondità e l'essenza delle cose stesse perché è diverso il motore che spinge alla ricerca dell'effimero. Noi comunque rimaniamo ciò che siamo, non solo un complesso sistema organico ma anche esseri spirituali dal momento che non possiamo vivere soltanto di cibo, ma anche dell'affetto e della stima che sono comunque non materiali.
Buon fine settimana.

UIFPW08 ha detto...

molto bella, il maestro è davvero bravo...

Nicoleta ha detto...

Bella!
Buona Domenica delle Palme!
ciao!

sirio ha detto...

Artista polivalente il tuo maestro,la poesia ha un significato molto profondo che fa riflettere!

Gabry in blog Belella ha detto...

Uffa... perchè sono così distante...sarei venuta volentieri anche io a fare quattro chiacchiere con voi davanti ad una bella tazzina di caffè fumante...mannaggia....

Gabry in blog Belella ha detto...

Ho visto la foto... che belline che siete... sono contenta per la vostra "reale" amicizia e dispiaciuta perchè non ero li con voi....

Un saluto Pierangela e buona domenica!

riri ha detto...

Ciao Piera, ti auguro una buona domenica delle palme.....grazie della foto che hai messo in evidenza, è stato carino il nostro incontro, però mi devi "ritoccare" me lo hai promesso:-))No rughe, sì party:-))
Un saluto anche al tuo maestro e complimenti per la poesia. A presto.
Non perdiamoci di vista nè!!Un kisss

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Pierangela e buon inizio settimana!!!

Nicolanondoc ha detto...

Ciao Pierangela a presto...sotto un manto di stelle....
Nicola

Anonimo ha detto...

Sarà Pasqua nei nostri cuori... nonostante le brutture del mondo... per far luce in questa oscurità che ci affligge, sarà Pasqua...

Angel@