lunedì, gennaio 26

una rosa accarezzai


Trovai... una rosa rossa.. i suoi fragili petali accarezzai,
inebriata dal suo profumo
sognai albe stupende...accarezzai la felicità.
i suoi petali vellutati.... il vento portò via... il gelo la coprì.....solo le spine tra le mie dita


pierangela

5 commenti:

Martin ha detto...

Tanti auguri per il nuovo blog, molto dolce e molto delicato. Ciao, Martin

stella ha detto...

Poesia nostalgica ed emozionante, brava!

Vieni a votare da me!

Gabry in blog Belella ha detto...

Versi emozionanti e vellutati !

Ciao Pierangela qui da me piove tanto per cambiare....ahahah!

Un saluto!

Pietro ha detto...

Ciao Pierangela, che tristezza certe volte questa vita.
A presto

Anonimo ha detto...

Che bella... e quanta malinconia... solo le spine tra le mie dita... già, a volte restano solo quelle... una metafora molto forte...
bravissima!
Angel@