sabato, marzo 21

il profumo delle viole


Ho aspettato la primavera, in questi lunghi mesi di freddo

adesso è qui, con i suoi colori i suoi profumi di violette che inebriano l'aria

ricordo bambina che facevo mazzolini di primule e violette e sogni

quante primavere sono trascorse d'allora, quante violette ho raccolto

quanti sogni si sono infranti....quanti voli di rondini..mai arrivati

ho aspettato la primavera... una primavera che non c'è....

5 commenti:

Gabry in blog Belella ha detto...

La primavera arriva sempre, ma i nostri sogni invece spesso si infrangono, ma non bisogna disperare bisogna continuare a sperare e a sognare.

Buona Primavera Pierangela!!!

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Pierangela e buon inizio settimana e che questa nuova primavera sia anche sbocciata nel tuo cuore !

Gabry in blog Belella ha detto...

Già eri brava a fotografare ma adesso mi sa che diventi proprio un'artista anche nella fotografia.

Un abbraccio!

Paola ha detto...

Buon inizio di settimana e buon proseguimento..nel tuo cuore Primavera c'è!!
Un abbraccio

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Pierangela, sei riuscita ieri a sbrigare tutte le commissioni? ... anche io ieri ho avuto una giornata molto ecclettica, corri di qua, pulisci là, spazzola i cani (che non amano essere spazzolati) che adesso iniziano la muta del pelo e solo tu puoi capire in pieno cosa effettivamente significa.
Ieri sono riuscita a fare solo il primo round appena mi ritornano le forze faccio un'altro giro di spazzola.

Un saluto e buona giornata!